Cerca nel sito

Colore RGB

Le immagini RGB sono composte da tre colori rosso (Red), verde (Green) e blu (Blue) da cui deriva il nome RGB e quindi da non confondere con i colori primari giallo, ciano e magenta.

Unendo i tre colori con la loro intensità massima otteniamo il bianco. Anche il nero viene creato dall'unione di questi tre colori e come noterete il "nero" di un'immagine RGB è più "spento" di quello di un'immagine in quadricromia.

Per verificare questo basterà aprire un programma di fotoritocco come Photoshop e provare a convertire un'immagine RGB in CMYK o quadricromia. Poi aprite i livelli e vedrete che nella parte sinistra del grafico c'è poco colore ma se andate nei neri manca proprio!